3 misure di sicurezza per il tuo condominio

Le abitazioni multifamiliari sono più soggette a furti e intrusioni. Se vivi in un condominio, ecco cosa dovresti fare:

 

Monitora le aree comuni

I 4 sistemi di sicurezza che servono al tuo condominio

Sfrutta i sistemi di controllo degli accessi e/o telecamere di sicurezza per monitorare la portineria, gli ascensori, il giardino e il cortile.

Qualunque cosa succeda, potrai identificare i responsabili di furti, atti vandalici o violenza!

Leggi anche: Perché i ladri puntano al tuo appartamento?

Inoltre il controllo degli accessi è personalizzabile: ogni appartamento avrà il suo codice identificativo, mentre lo staff (imprese di pulizie, giardinieri, portineria…) possono avere un limite di accesso in determinate fasce orarie.

Leggi anche: Il futuro è nelle serrature intelligenti

 

Sfrutta la luce a tuo vantaggio

9708-3642303

Assicurati che le aree comuni siano ben illuminate: sentieri, corridoi, parcheggi…

I criminali, infatti, sono propensi ad agire quando hanno il buio dalla loro parte.

Leggi anche: Come usare le luci per prevenire un furto

 

Rafforza i punti deboli

door-green-closed-lock-large

La sicurezza è anche uno stato mentale.

Ecco perché devi rafforzare i punti critici del tuo appartamento e del condominio, ad esempio:

  • Le serrature delle porte e delle finestre sono nuove? Chi ha le chiavi?
  • Ci sono dei sensori in caso di tentata effrazione?
  • Ci sono dei rilevatori di fumo? Dove sono posizionati?
  • Esiste già un antifurto? Chi si occupa della manutenzione?

Leggi anche: 5 Punti di facile accesso per i ladri

 

Conclusioni

La violenza diminuisce del 40% nei quartieri dove i residenti si conoscono e si guardano le spalle l’un l’altro.

Cerca di conoscere meglio i tuoi vicini: potrebbero aiutarti a prevenire truffe in casa o a proteggere il tuo appartamento quando vai in vacanza.

 

Anche tu vivi in un condominio? Se vuoi installare un sistema di sicurezza ad hoc, chiamami allo 02 99105140, sono a tua disposizione.

Rispondi