Cosa ci insegna “Mr. Robot” sulla sicurezza domestica

Come proteggere la tua casa “intelligente” da hacker e cyber criminali

Dalle luci smart ai sistemi di allarme, fino all’Internet of Things (IoT), siamo in grado di collegare la nostra casa a un servizio virtuale.

Tuttavia, i ricercatori hanno evidenziato diversi punti deboli nella sicurezza domestica “smart”, come ci mostra la serie tv di culto “Mr. Robot”.

Mr. Robot ritrae scenari di vita reale dal punto di vista di un hacker.

mrrobothackta-1024x768

La seconda stagione inizia mostrandoci una delle più grandi paure del nostro tempo: una casa che viene hackerata e che si ribella alla sua proprietaria.

Con quasi un milione di nuove minacce malware rilasciate ogni giorni, non possiamo permetterci di lasciare le nostre case senza protezione.

 

Per questo ti mostro 3 modi per proteggere la tua casa “intelligente” da hacker e cyber criminali:

 

Proteggi la rete

rubber-ducky

Una rete non protetta è il modo più semplice per un hacker di accedere a tutti i dispositivi collegati. Investi in un router, cambia la password di default e aggiorna costantemente il firmware per proteggere il sistema.

Leggi anche: 3 app per tenerti al sicuro

Inoltre, puoi proteggere la tua rete internet con:

  • Encryption – codifica i messaggi in un formato che sia impossibile da leggere per chi non è autorizzato a farlo
  • Accesso limitato – filtra il traffico sospetto con un software firewall e un antivirus
  • Password complesse – usa dei codici di accesso unici sia per la connessione wi-fi che per l’accesso del router
  • Due reti – Crea reti separate per i dispostivi degli ospiti e quelli personali

Leggi anche: Come non abboccare alle truffe online

Aggiorna i dispositivi

screen-shot-2016-07-15-at-9-51-05-am-e1468590791228

Una tecnologia obsoleta rende il sistema più vulnerabile agli attacchi informatici.

Per una protezione ottimale, programma degli aggiornamenti periodici su tutti i dispositivi collegati alla rete domestica.

Inoltre puoi:

Leggi anche: Come i ladri usano i social media

Rivolgiti a un professionista

jzorqh9

Nonostante gli sforzi, questi sistemi sono sempre oggetto di attacchi informatici.

Ecco perché devi rivolgerti a un professionista per installare e monitorare i tuoi sistemi di sicurezza.

Leggi anche: Perché un cane non è un antifurto

Se non hai nessun sistema di sicurezza, posso consigliarti quello più adatto alle esigenze della tua casa e della tua famiglia.

Se invece hai già installato un sistema, ma non ti trovi bene o pensi che non funzioni come dovrebbe, contattami pure per un sopralluogo.

 

Hai altri consigli per rendere la tua casa a prova di hacker? Lascia un commento qui sotto!

 

 

 

Rispondi