Come fumo negli occhi

Tempo fa ho parlato dei vantaggi del nebbiogeno per sventare furti sia in appartamento che in ufficio e/o attività commerciale.

Molti di voi mi hanno scritto per avere più informazioni su questa nebbia: è tossica? Di cosa è fatta? E’ dannosa per gli oggetti e gli animali?

Facciamo un po’ di chiarezza.

 

La differenza tra nebbia e fumo

 ICE

Il nebbiogeno (o nebbia di sicurezza) è molto diverso dalla macchina del fumo. 

La macchina del fumo è quella che si vede ai concerti o alle feste: funziona facendo passare un liquido (come acqua e glicerina o glicole propilenico) attraverso un trasformatore di calore ed espulso da un beccuccio.

In questo modo si diffonderà un fumo fitto e basso: magari proteggerà ti proteggerà le scarpe, ma tutti i tuoi oggetti di valore sarebbero in bella vista!

 

Leggi anche: Il peggior consiglio che hai mai sentito?

 

Ecco perché la nebbia di sicurezza è diversa: la composizione è la stessa, ma cambia il modo in cui il sistema si riscalda. Durante l’emissione, la pressione e la temperatura sono più alte, quindi il fumo è più leggero e si disperde in tutto l’ambiente, dal soffitto al pavimento.

Questa nebbia fitta ti proteggerà non solo le scarpe, ma tutto quello che si trova in quell’ambiente!

 

Leggi anche: Prima casa? Ecco come tenerla a sicuro

 

Il meglio sulla piazza

 casasicura3

Attualmente, il nebbiogeno è l’unico sistema di sicurezza che impedisce fisicamente che un criminale possa rubare qualcosa: semplicemente perché non vede.

 

Leggi anche: Perché un furto va oltre i dànni materiali

 

Inoltre un ladro non è preparato a questo tipo di allarme, quindi la prima cosa che cercherà di fare è di scappare, ma anche la fuga gli risulterà difficoltosa per via della nebbia.

Più tempo perderà, maggiori sono le probabilità che la polizia arrivi e lo catturi.

Hai già installato un nebbiogeno? Come ti trovi? Lascia un commento qui sotto!

Rispondi