3 Modi per proteggere i tuoi dispositivi

La sicurezza domestica non si limita al sistema di allarme, alle videocamere o ai rilevatori di fumo. 

Un ladro può sfruttare un oggetto comune come il tuo computer per rubarti informazioni personali (password, dati sensibili, circuiti bancari…)

Tutto i dati che metti online possono essere manipolati per diffondere virus tra i tuoi contatti in pochi istanti; quando te ne sarai accorto sarà troppo tardi. 

Detto ciò, cosa puoi fare per proteggere i tuoi beni fisici e digitali?

 

1. Proteggi i tuoi dispositivi e i tuoi server con delle password efficaci

 personalstatement

La prima cosa da fare è salvaguardare il tuo computer, il tuo smartphone e il tuo tablet con una buona password. Lo stesso vale per il wi-fi, così eviterai che qualcuno si agganci alla rete per hackerarti.

Per approfondire: Si può hackerare una casa?

Le password devono contenere maiuscole, minuscole, numeri e simboli.

La cosa migliore è cambiare password ogni 30 giorni per evitare che qualche hacker la scopra.

Ti consiglio di affidarti a un generatore di password e di raccogliere tutte le password sotto un’unica App, come ad esempio 1Password (disponibile per iOS e Android).

 

2. Tutte le informazioni personali devono essere crittografate

online-privacy-surveillance1 

Tutto quello che carichi su Internet o che trasmetti in rete dovrebbe essere crittografato.

Questo riduce il rischio che qualcuno veda il numero della tua carta di credito o qualunque altra informazione che può essere usata per rubare la tua identità o mettere te o la tua famiglia in pericolo.

Per sapere se un sito è stato crittografato in modo sicuro, basta vedere se nell’URL c’è scritto https: anziché http:.

Per approfondire: I nostri smartphone sono a rischio sicurezza?

3. Usa il Parental Control per tutelare i minori

 0506_does_your_child_need_a_tablet_768x432_con_main

Ovviamente sai che non devi condividere le tue informazioni ai quattro venti, ma i minori non sono così attenti. A loro interessa andare sul loro sito preferito o sui social per vedere cosa stanno facendo i loro amici.

Usare il Parental Control restringerà la cerchia dei siti da visitare o le funzioni del dispositivo che stanno usando.

Il Parental Control inoltre ti permette di bloccare l’accesso a qualunque funzione dopo un certo periodo di tempo o quando sai che non puoi controllarli di persona. 

Per approfondire: Come proteggere i minori online

 

Conclusioni

La sicurezza al 100% non esiste, ma puoi prevenire i rischi: usare delle password molto elaborate e sapere chi sta usando un determinato dispositivo possono salvarti da hacker e ladri.

E ricordati che la sicurezza non è solo fisica ma anche digitale.

Rispondi