9 modi per evitare un incendio domestico

Ogni giorno in Europa circa 12 persone muoiono in incendi in casa e tra il 10% e il 20% degli incendi sono dovuti a guasti domestici.

Fortunatamente, ci sono semplici passaggi è possibile adottare per ridurre i rischi:

  1. Assumi un elettricista per controllare il cablaggio della casa

Oh, what a tangled web. President Obama weighs in on regulating the Internet.

Il cablaggio difettoso è una delle principali cause degli incendi elettrici residenziali. Per evitare questo rischio, rivolgiti ad un elettricista per controllare il cablaggio della casa ogni 10 anni.

  1. Non ignorare i segnali di pericolo

102508862_50d9b10884_b

Luci sospette, scintille dalle prese di corrente e interruttori che continuano a saltare sono solo alcuni segnali di un problema con il cablaggio. Se si verifica uno di questi problemi, chiama un elettricista per ispezionare immediatamente la casa.

 

  1. Fai attenzione con le prolunghe

prolunga-elettrica-6

Le prolunghe possono surriscaldarsi e causare un incendio se utilizzate in modo improprio. Utilizza le prolunghe con parsimonia e solo come misura temporanea.

Prima di ogni utilizzo, verifica che il cavo sia in buone condizioni e che sia correttamente valutato per alimentare i prodotti che si inseriscono. Non fare mai passare le prolunghe sotto ai tappeti, dietro alle tende o attraverso le porte. E se una parte del cavo di estensione diventa calda, potrebbe essere sovraccarico. Staccala subito e scartala.

 

  1. Non sovraccaricare le prese elettriche

Electrical Outlet Power Strip/Plugs --- Image by © Joanne Dugan Photography/Graphistock/Corbis

Le prese elettriche sovraccariche sono una delle cause principali di incendi in casa. Per evitare di sovraccaricare una presa, non collegare mai più di due apparecchi alla stessa presa, e ridurre al minimo l’uso di prolunghe e adattatori di uscita.

Se si utilizzano prese multiple, acquista quelle dotate di protezione da sovraccarico interna, che si spengono automaticamente se si sovraccaricano. Invece di utilizzare prolunghe e prese multiple, chiama un elettricista per installare prese supplementari dove serve.

 

  1. Controlla le spine e i cavi delle apparecchiature elettriche

cortocircuito_NG1

Con cavi e spine in cattive condizioni non rischi solo le scosse elettriche: infatti, circa il 66% degli incendi elettrici residenziali iniziano dai cavi o dalle spine. Esamina gli elettrodomestici e le apparecchiature elettroniche, cerca dei segni di usura, come i cavi logori o poli sciolti.

Se trovi dei danni, scollega l’apparecchio elettrico e sostituiscilo.

 

  1. Tieni gli elettrodomestici lontano da materiali infiammabili

600px-GHS-pictogram-flamme.svg

Se un apparecchio elettrico caldo, quale un radiatore, un ferro da stiro o un phon entra in contatto con un materiale infiammabile come una tenda, una coperta o prodotti per la pulizia, può provocare un incendio.

Utilizzare questi apparecchi a distanza di sicurezza, non lasciarli mai incustoditi e scollegali immediatamente dopo l’uso.

 

  1. Usa lampadine con la giusta potenza

astro-twist-led-light-bulb-speaker-1500x999

Controlla che lampade e lampadari in casa siano dotati di lampadine di potenza adeguata. Usando una lampadina con una potenza superiore alla potenza massima raccomandata può provocare un incendio.

 

  1. Assicurarsi che rilevatori di fumo siano operativi

rivelatore-fumo-installazione

Testa i rilevatori di fumo ogni mese e cambia le loro batterie almeno due volte all’anno.

La maggior parte dei rilevatori di fumo sono etichettati con una data; controlla la data sul tuo e sostituiscili se hanno più di 10 anni.

 

  1. Metti degli estintori

fire_extinguisher-1

Un estintore può contribuire ad arrestare un principio di incendio prima che si sviluppi in modo pericoloso.

Assicurarsi che siano efficaci nei confronti delle tre principali tipologie di incendio: combustibili ordinari, liquidi infiammabili ed elettrici.

Tuttavia un estintore portatile può essere utilizzato quando il fuoco è contenuto, ma non quando è in crescita. Assicurarsi che i vostri familiari sappiano dove i vostri estintori sono tenuti e come funzionano.

 

Questi suggerimenti possono aiutare a ridurre al minimo il rischio di un incendio in casa, ma è importante preparare un piano di fuga antincendio e praticarlo regolarmente con la famiglia.

Rispondi