Come scegliere il PIN dell’antifurto

L’antifurto è un ottimo strumento per proteggere la vostra casa da potenziali ladri.

Se qualcuno entrasse in casa, incrocerebbe un sensore, che farebbe scattare un allarme (ad esempio una sirena). 

Ma puoi aumentare il livello di sicurezza anche con il codice PIN, o Personal Identification Number. Si spera che tu e la tua famiglia siate le uniche persone ad entrare in casa vostra, ma se qualcuno dovesse provarci, la prima cosa che cercherebbe di fare è disarmare il sistema di allarme. 

Mettendo un PIN difficile da identificare, aumenterai il livello di sicurezza e farai in modo che la sirena suoni e la polizia arrivi per tempo. 

Ma come si fa a scegliere il miglior PIN?

 

Elimina i fattori comuni

 wrong-password-behaviour-featured3

Ovviamente, è necessario ricordare il PIN. Lo userai tutti i giorni ed è necessario che tu sappia disattivarlo al momento opportuno.

Il problema è che molte persone scelgono combinazioni troppo facili da ricordare.

Evita date importanti nella vostra vita: le date sono spesso una scelta più comune perché sono composte da quattro cifre e si adattano a qualunque dispositivo.

Compleanni e anniversari sono scelte comuni e sono facili da indovinare se la persona che vuole entrare ti conosce.

Inoltre, quasi tutti gli anni che la gente sceglierà iniziano con “19XX” o “20XX” e dà al ladro una grande occasione imbattersi in quella corretta.

Cambia periodicamente il PIN. Evita i numeri sequenziali, così come una sequenza di numeri pari o dispari. Assicurati di utilizzare anche diverse cifre nel vostro PIN: più numeri usi, più è difficile indovinare!

 

Non tenere il PIN di “default” 

Typing alarm code

Typing alarm code

Spesso un sistema di sicurezza mette a disposizione un PIN predefinito. E’ importante cambiare il PIN e iniziare a utilizzare il sistema al meglio. In questo modo saprai che sei l’unico che può inserire e disinserire l’allarme.

 

Ecco un generatore di PIN automatico.

 

Seleziona un PIN migliore

Close-up of female hands touching buttons of black computer keyboard

Seleziona un numero di quattro cifre che possono significare qualcosa per te, ma difficile da rintracciare, come ad esempio le ultime quattro cifre del numero di telefono di un amico.

Si può anche prendere una parola di quattro lettere e usare la sua controparte numerico, come su un telefono. In questo modo, nessuno sarà in grado di sapere quale parola è stata selezionata, per non parlare di tradurlo in numeri.

Usa un PIN diverso per ogni account. In questo modo, se qualcuno ne indovina uno, saprai quali sono gli account ancora protetti.

 

Il PIN è un elemento importante della sicurezza domestica: la tua casa è al sicuro se sai di essere l’unica persona che può accedervi.

Se vuoi saperne di più sui sistemi antifurto, guarda il catalogo online.

Ti consiglio di leggere anche  “5 modi per proteggerti dal furto d’identità”.

Rispondi