5 modi per proteggerti dal furto d’identità [infografica]

Se non è stata rubata la tua identità, probabilmente conosci qualcuno che l’ha subìta.

Ma cos’è esattamente il furto d’identità?

Come proteggersi dal furto d'identità

E’ quando qualcuno ruba i tuoi dati personali e li usa senza a tua insaputa per commettere frodi o altri reati.

Sono oltre 25.500 i casi di frode nel 2014, con una perdita economica stimata che supera i 171 milioni di Euro.

(dati SCIPAFI – Sistema Pubblico di Prevenzione delle Frodi – del 2014)

Si sentono ovunque storie di frustrazione, tempo perso, fatica e denaro buttati via a causa di questo crimine che invade sempre più le menti degli italiani.

Di fatto, il furto d’identità sta diventando una preoccupazione prioritaria – più dei furti d’auto, del furto con scasso in casa, della violenza sessuale o dell’omicidio.

Fortunatamente, ci sono molti modi per proteggersi dal furto d’identità.

Ecco qualche consiglio pratico:

  1. Brandelli e ritagli

Come proteggersi dal furto d'identità

Molti ladri d’identità rubano informazioni personali prendendole da documenti finanziari e scartoffie che trovano nei cassonetti o in altri luoghi in cui sono stati disposti con noncuranza. Distruggi tutti i documenti che contengono i dati personali prima di eliminarli.

Un consiglio è quello di acquistare un tritacarta elettrico per meno di 50 euro.

  1. Mantieni il codice fiscale al sicuro

Come proteggersi dal furto d'identità

Un ladro d’identità può utilizzare il codice fiscale per aprire una carta di credito, ottenere benefici dallo Stato o persino ottenere un posto di lavoro. Per evitare che ciò accada, non portare il codice fiscale nel portafoglio o nella borsa, e dài il tuo codice fiscale solo quando è assolutamente necessario.

Alcune aziende utilizzano il tuo codice fiscale per identificarti quando li chiami, ma nella maggior parte dei casi, puoi chiedere di usare un altro tipo di informazione.

Se temi che il tuo codice fiscale giri su Internet, usa un servizio di protezione che controlla il web e avvisa l’utente quando si è a rischio. Personalmente, ti consiglio questo il servizio della Norton.

  1. Monitora la tua situazione sul conto corrente

Come proteggersi dal furto d'identità

Se controlli in maniera costante il tuo home banking, puoi accorgerti per tempo se la tua identità è stata rubata. Alcuni indizi possono essere:

  • apertura di nuovi conti di carte di credito o di prestito che non hai richiesto
  • nomi e indirizzi che non sono tuoi
  • richieste di credito da società con cui non sei mai entrato in contatto

E’ fondamentale che il controllo della tua situazione bancaria sia regolare e costante.

  1. Diffida delle email indesiderate

Come proteggersi dal furto d'identità

Alcuni ladri usano una tattica nota come “phishing” per ottenere le informazioni personali. Il phishing avviene quando un ladro finge di essere una società, istituzione finanziaria o ente governativo e invia un messaggio con richiesta di informazioni personali.

Poiché l’e-mail appare “ufficiale”, molte persone cadono nella trappola.

Per proteggersi dal phishing, evita di rispondere alle e-mail che chiedono informazioni personali, non cliccare sui link o scaricare file in email non richieste.

Per filtrare tutti questi messaggi, proteggiti con sistemi di anti-spyware o software anti-virus.

  1. Utilizza le password più sofisticate

Come proteggersi dal furto d'identità

Se usi password “ovvie” per gli account online rendi molto più facile il furto delle tue informazioni personali. Evita le password facili da indovinare come tua data di nascita, l’anno di nascita, il nome del coniuge, il nome da nubile della madre o il tuo codice fiscale.

Scegli invece una password più sofisticata che utilizza una combinazione di lettere maiuscole e minuscole, numeri e caratteri speciali.

Su internet esistono dei generatori di password alfanumeriche in modo casuale.

Inoltre, se devi scriverti la password da qualche parte, conservala in un luogo sicuro. Quindi evita di portarla in giro nel portafoglio o nella borsa, o tra i documenti sul computer.

Conclusioni

Non c’è modo per proteggere completamente contro il furto d’identità, ma puoi ridurre il rischi se aumenti il livello di attenzione nei confronti delle tue informazioni personali.

Ti ho preparato anche un’infografica che riassume i punti di questo articolo, spero che questi contenuti  ti siano stati utili. Se hai altri consigli da condividere, lascia pure un commento qui sotto.

Leggi l’articolo originale

come proteggersi dal furto d'identità